Firewall Zero Hour – Community Update #16

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Avevamo già ricevuto qualche piccolo indizio in questi giorni del rilascio imminente di un aggiornamento disponibile, non avremmo pensato però ad un update con un solo giorno di preavviso.

Ciao ragazzi sono Shabs, il Game Director di Firewall Zero Hour. Quest’anno sembra essere iniziato con il verso giusto, con la presentazione del gioco al PAX South, la più grande fiera del videogioco situata in Texas. Abbiamo avuto modo di intrattenere numerosi giocatori con una demo gratuita di Firewall Zero Hour ed abbiamo ricevuto numeri feedback positivi grazie anche alla promozione speciale lanciata durante i giorni della fiera.

Sin dal suo lancio nell’agosto del 2018, noi della First Contact Entertainment abbiamo sempre lavorato sodo per intrattenervi con nuovi contenuti e dobbiamo il merito a tutti i membri delle community per i numerosi feedback e consigli ricevuti.

Siamo lieti quindi di annunciarvi che il DLC #4 di Firewall Zero Hour sarà disponibile sul PS Store da domani 26 Febbraio 2019! Il DLC includerà due nuovi contractor, Jag e Node, e le loro uniche abilità Ambush (Agguato) e Afterlife.

Contractor: Jab

L’abilità “agguato” di Jab vi permette di portare tre mine in battaglia. Adesso i giocatori che equipaggiano questa abilità avranno l’opportunità di essere ancora più letali in difesa, piazzando più mine si avrà cosi più possibilità di far inciampare qualcuno sopra. L’abilità “agguato” può essere equipaggiata su qualsiasi contractor una volta raggiunto il livello 31 acquistandolo per 25.000 Crypto.

Contractor: Node

L’abilità “afterlife” di Node vi darà la possibilità di far detonare da morti un C4 precedentemente piazzato. Questa è una vera e propria svolta dal punto di vista della difesa. Dopo la morte potrete osservare gli attaccanti dalle telecamere e far detonare il vostro C4 sul nemico ignaro, proprio nel momento perfetto! L’abilità “afterlife” può essere equipaggiata su qualsiasi contractor una volta raggiunto il livello 43 acquistandolo per 35.000 Crypto

Nuove Armi

All’interno del DLC #4 abbiamo aggiunto tre nuove armi che potranno essere sbloccate ai seguenti livelli e acquistabili in Crypto:

  • 9MM Stinger (SMG) (Sbloccabile al livello 24 / Crypto 24,000)
  • JA-300 (AR) (Sbloccabile al livello 42 / Crypto 42,000)
  • H5 Hornet (AR) (Sbloccabile al livello 50 / Crypto 42,000)

Lil’ Diaz Trinket (Gratuito per i membri PS Plus)

Siete pronti a personalizzare le vostre nuove armi? Non dimenticate di scaricare il vostro Trinket Lil’ Diaz gratuito sul PS Store disponibile solo per tutti i membri attivi PS Plus. Avete tempo fino al 14 Marzo per aggiudicarvi il vostro piccolo ornamento.

Nuove mimetiche facciali

  • – Kiwi
  • – Eagle
  • – Spider
  • – Janus

Nuove mimetiche e pitture armi

  • – Geometric
  • – Lava
  • – Circuit
  • – Splinter

Nuovi ornamenti – Acquistabili in pacchetto

  • – Lil’ Nala
  • – Lil’ Okoro
  • – Lil’ Skip
  • – Lil’ Diaz

Non vediamo l’ora di ricevere i vostri feedback sul nuovissimo DLC #4. Come sempre, abbiamo ascoltato le vostre numerose richieste e prevediamo di accontentare tanti di voi. Proprio come abbiamo fatto nelle settimane precedenti con i miglioramenti apportati sulla distribuzione degli XP, il ri-bilanciamento del lanciagranate, le abilità sbloccabili nonchè la penalizzazione in Crypto per coloro che effettuano un rage quit.

Non smetteremo mai di ringraziarvi per tutti i consigli che riceviamo, nel realizzare il DLC #4 abbiamo appunto apportati diversi bugfix e miglioramenti:

  • – Nuovi zone di respawn in poligono di tiro
  • – Migliorato l’accoltellamento
  • – Migliorato il matchmaking

Firewall Zero Hour è partito alla grande questo 2019 e siamo entusiasti di continuare a supportare questo gioco: abbiamo una lunga lista di aggiornamenti da rilasciare in futuro. Non vediamo l’ora di vedere la vostra reazione per l’aggiornamento di domani. Il nostro team non smetterà mai di divertisi a giocare con voi nelle partite pubbliche.


Articolo originale:Community Update #15
Tradotto da: lilium360

Lascia in commento